Sezione di navigazione

Menu di ausilio alla navigazione

Vai al Menu di navigazione principale

Stemma della Repubblica Italiana
Repubblica Italiana
Bandiera Italia Bandiera Europa
Sei in: Home \ Organi Parlamentari \ L' Assemblea \ Il rapporto con il Governo \ La Fiducia \ Mozione di fiducia, mozioni e risoluzioni su cui posta la fiducia \

Inizio contenuto

Mozione di fiducia, mozioni e risoluzioni su cui posta la fiducia


31 maggio 1996

Dopo la formazione del Governo Prodi e il dibattito alla Camera sul programma, viene presentata la mozione n. 1-00003 (on. Mussi, Mattarella, Paissan, Masi, La Malfa e Piscitello) per la fiducia al Governo. Votata il 31 maggio 1996 e approvata con 322 voti favorevoli e 299 contrari.

11 aprile 1997

Questione di fiducia posta dal Presidente del Consiglio Prodi sulla approvazione della risoluzione n. 6-00018 (Mussi, Mattarella, Diliberto, D'Amico, Paissan, Crema e Piscitello), presentata al termine delle comunicazioni dallo stesso rese (verifica sul programma di Governo dopo il voto contrario espresso dal Gruppo di Rifondazione comunista sugli impegni assunti dall'Italia in ordine alla crisi in Albania). Votata il 12 aprile 1997 e approvata con 321 voti favorevoli, 262 contrari e 1 astenuto.

15 ottobre 1997

Questione di fiducia posta dal Presidente del Consiglio Prodi sulla approvazione della risoluzione n. 6-00028 (Mussi, Mattarella, Diliberto, Manca, Paissan, Bressa , Crema e La Malfa), presentata al termine delle comunicazioni dallo stesso rese (verifica della maggioranza di Governo dopo la decisione espressa dal Gruppo di Rifondazione comunista di votare contro la manovra finanziaria per il 1998). Votata il 16 ottobre 1997 e approvata con 319 voti favorevoli, 285 contrari e 2 astenuti.

21 luglio 1998

Questione di fiducia posta dal Presidente del Consiglio Prodi sull'approvazione della risoluzione n. 6-00059 (Mussi, Mattarella, Manca, Paissan, Crema e Piscitello) presentata dopo le comunicazioni dallo stesso rese (verifica della maggioranza di Governo dopo il voto contrario del Gruppo di Rifondazione comunista sul ddl di ratifica dell'accordo sull'allargamento della NATO alle Repubbliche di Polonia, Ceca e di Ungheria). Votata il 22 luglio 1998 e approvata con 324 voti favorevoli e 269 contrari.

8 ottobre 1998

Questione di fiducia posta dal Presidente del Consiglio Prodi sull'approvazione della risoluzione n. 6-00065 (Mussi, Mattarella, Manca, Paissan, Crema, Piscitello e La Malfa) presentata dopo le comunicazioni dallo stesso rese (verifica della maggioranza di Governo dopo la decisione di parte del Gruppo di Rifondazione comunista di votare contro la manovra finanziaria per il 1999). Votata il 9 ottobre 1998 e respinta con 313 voti contrari e 312 favorevoli.

23 ottobre 1998

Dopo la formazione del Governo D'Alema e il dibattito alla Camera sul programma, viene presentata la mozione n. 1-00321 (Mussi, Pistelli, Manzione, Manca, Grimaldi, Paissan, Crema) per la fiducia al Governo. Votata il 23 ottobre 1998 e approvata con 333 voti favorevoli, 281 contrari e 3 astenuti.

23 dicembre 1999

Dopo la formazione del secondo Governo D'Alema e il dibattito alla Camera sul programma, viene presentata la mozione n. 1-00427 (on. Mussi, Soro, Mastella, Piscitello, Grimaldi, Paissan, Bastianoni, Brugger, Mazzocchin) per la fiducia al Governo. Votata il 23 dicembre 1999 e approvata con 310 voti favorevoli, 287 contrari e 18 astenuti (presenti: 615; votanti: 597; astenuti: 18).

28 aprile 2000

Dopo la formazione del secondo Governo Amato formazione del secondo Governo Amato e il dibattito alla Camera sul programma, viene presentata la mozione n. 1-00452 (on. Mussi, Soro, Monaco, Grimaldi, Paissan, Bastianoni, Crema e Manzione) per la fiducia al Governo.

Votata il 28 aprile 2000 e approvata con 319 voti favorevoli, 298 contrari e 5 astenuti (presenti: 622; votanti: 617; astenuti: 5).

Fine contenuto

Vai al menu di navigazione principale